CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Il Cdr di Askanews: «L'editore investe su un nuovo settimanale, lo faccia anche sull'agenzia»
Cdr 02 Ott 2021

Il Cdr di Askanews: «L'editore investe in un nuovo settimanale, lo faccia anche sull'agenzia»

'Internazionale', altra testata del gruppo, annuncia la nascita di un giornale dedicato all'Italia. «Ci auguriamo che questo significhi che l'azienda dispone dei fondi per pagare gli stipendi arretrati che i giornalisti di Askanews attendono dal 2018», rilevano i rappresentanti sindacali.

«Abbiamo appreso dai media che il nostro editore sta investendo nel nuovo settimanale dedicato all'Italia di Internazionale, altra testata del gruppo. Accogliamo con grande favore l'iniziativa, che merita il massimo successo, e ci auguriamo che questo significhi che il gruppo dispone dei fondi per un pagamento celere degli stipendi arretrati, che i giornalisti di Askanews attendono dal 2018». Lo afferma, in una nota, il Comitato di redazione dell'agenzia di stampa.

«Ci auguriamo inoltre – proseguono i rappresentanti sindacali – che questa iniziativa serva a valorizzare la quota di Internazionale nella disponibilità di Askanews, già ampiamente svalutata rispetto al prezzo a cui la controllante l'ha ceduta alla nostra agenzia. Entro pochi mesi infatti Askanews dovrà vendere tale quota al miglior offerente, secondo quanto previsto dal piano di concordato. Infine ricordiamo i sacrifici a cui la redazione di Askanews si è sottoposta, con un taglio generalizzato degli stipendi, per permettere alla società di continuare a operare evitando il fallimento, a fronte di un impegno finanziario minimo da parte dell'editore».

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più