CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Home  | LAVORO AUTONOMO  | Europa e lavoro autonomo

Europa e lavoro autonomo

Il Freg (Freelance rights expert group)

Sul fronte sindacale, infine, la Federazione europea dei giornalisti (Efj) cui aderisce anche la Fnsi, ha dato vita al Freelance rights expert group (Freg), il cui compito è difendere e promuovere i diritti dei freelance, con la consapevolezza che solo promuovendo i più alti standard di lavoro per i lavoratori autonomi si possono difendere i diritti e le condizioni di lavoro dei lavoratori dipendenti.

“Quello del giornalismo freelance – si legge sulla pagina dedicata dalla Efj al Freg - è un mondo molto variegato, anche a livello europeo. Il lavoro autonomo ormai non è più una forma "atipica" del lavoro: in molti Paesi la maggioranza dei giornalisti sono liberi professionisti, anche se in tanti preferirebbero il lavoro tradizionale ma sono costretti a fare i freelance o vengono inquadrati come lavoratori autonomi quando invece dovrebbero essere inquadrati come dipendenti, con quello che questo comporta in termini di retribuzioni, diritti, tutele e welfare. Molti altri giornalisti apprezzano invece la libertà, la varietà e la flessibilità del lavoro autonomo e sentono che è sempre più questo il modo naturale di lavoro per i giornalisti. La sfida del futuro dei freelance è un test per i sindacati dei giornalisti in Europa e in tutto il mondo. Contratti e tasse, formazione, diritto d'autore, standard professionali, modelli di finanziamento innovativi sono tutte questioni fondamentali per la comunità dei giornalisti freelance”.

Tra i punti qualificanti dell’azione del Freg e della Efj per i prossimi anni ci sono:

  • Rilanciare la Carta dei diritti dei freelance e promuoverne i principi a livello nazionale ed europeo;
  • Organizzare webinar e seminati su questioni importanti per i liberi professionisti europei;
  • Studiare modelli di business e nuove modalità di finanziamento per il giornalismo freelance;
  • Monitorare la legislazione UE relativa alla protezione delle condizioni di lavoro dei lavoratori autonomi, al diritto di organizzazione sindacale e al diritto anche per i liberi professionisti di fare contrattazione collettiva;
  • Sostenere le organizzazioni professionali nella lotta per la parità dei diritti di tutti i giornalisti. 


La pagina dedicata dalla Efj al Freg riporta infine, oltre ai riferimenti dei componenti del gruppo, anche i contatti e una nutrita sezione di notizie provenienti dai Paesi aderenti.

Download

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più