CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Un momento del video dell'aggressione (Foto: @fuoridalcorotv)
Minacce 14 Apr 2021

Cuneo, aggredita troupe della trasmissione 'Fuori dal coro'. La solidarietà del sindacato

La giornalista Carmen La Gatta e gli operatori presi a colpi di catena in strada mentre tentavano di intervistare due persone per un servizio sui 'Ladri di casa'. Al fianco dei colleghi i Cdr di Videonews Mediaset e NewsMediaset e la Fnsi.

Aggrediti in strada a colpi di catena. È quello che è successo a Cuneo alla giornalista Carmen La Gatta e alla troupe della trasmissione di Rete 4 'Fuori dal coro', condotta da Mario Giordano, mentre tentavano di intervistare una coppia nell'ambito di un servizio sui 'Ladri di casa'. La troupe, accompagnata da due uomini della sicurezza, è stata 'affrontata' dall'uomo, che ha anche rotto il finestrino dell'auto nella quale La Gatta si era rifugiata in attesa dell'arrivo della polizia, mentre la donna continuava a minacciare la giornalista.

A conclusione del servizio, andato in onda nella puntata di martedì 13 aprile, la cronista mostra le ferite riportate alle mani e al volto: per lei, spiega il conduttore, una prognosi di venti giorni dopo le cure al pronto soccorso di Cuneo. Nell'aggressione sono rimasti feriti anche i due addetti alla sicurezza.

A Carmen La Gatta e agli operatori della troupe «aggrediti con inaudita violenza» esprimono «tutta la solidarietà» i colleghi e le colleghe del Comitato di redazione di Videonews Mediaset, che augurano alla giornalista «una pronta guarigione» e chiedono alle autorità competenti di accertare le responsabilità di quello che ritengono «un grave attacco alla libertà di esercitare la professione giornalistica».

Al fianco di Carmen La Gatta e della troupe di 'Fuori dal coro' la Federazione nazionale della Stampa italiana, che, oltre a manifestare la vicinanza del sindacato dei giornalisti italiani, «è pronta a fornire ai colleghi aggrediti sostegno e supporto in tutte le iniziative che decideranno di intraprendere».

Solidarietà anche dal Cdr di NewsMediaset.

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più