CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Un momento della commemorazione (Foto: assostampasicilia.it)
Anniversario 16 Set 2021

Mauro De Mauro, un caso ancora irrisolto

A Palermo la cerimonia in ricordo del giornalista del quotidiano L'Ora sequestrato il 16 settembre 1970 davanti la sua abitazione in via delle Magnolie. Presenti, fra gli altri, Franca De Mauro, figlia del cronista, il sindaco Leoluca Orlando, Roberto Leone, vicesegretario dell'Assostampa regionale.

Si è svolta, questa mattina, 16 settembre 2021, a Palermo, la cerimonia in ricordo di Mauro De Mauro, il giornalista del quotidiano L'Ora sequestrato il 16 settembre 1970 davanti la sua abitazione in via delle Magnolie.

Presenti, oltre Franca De Mauro, figlia del cronista, numerosi rappresentanti delle istituzioni e del giornalismo: il sindaco Leoluca Orlando, il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani, il questore Leopoldo Laricchia, il comandante provinciale della Guardia di finanza, generale Antonio Quintavalle Cecere, ufficiali, sottufficiali e funzionari della Dia, dell'Arma dei carabinieri, dell'Esercito e della polizia municipale, rappresentanti del Corpo delle infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana, il presidente dell'Ordine dei giornalisti Mario Francese, Roberto Leone, vicesegretario regionale del Sindacato dei giornalisti, Leone Zingales, ex segretario "storico" del Gruppo Cronisti di Assostampa Sicilia e Giuseppe Lo Bianco, suo successore dal settembre 2020.

Dopo un breve saluto di Leone Zingales, è intervenuto il sindaco Orlando, che ha ricordato il coraggio e l'importanza del lavoro svolto da Mauro De Mauro: «Un giornalista libero e coraggioso che ha compreso i legami tra mafia, istituzioni deviate, politica e alta finanza. Un cronista scomodo, il cui  impegno per la ricerca della verità è un fulgido esempio di informazione libera e rappresenta un invito ad avere rispetto per chi ha dato la vita per la libertà di informazione e ad esprimere condanna e richiesta di verità e giustizia per tutte le perversioni istituzionali che costituiscono un'onta indelebile nella storia della nostra Repubblica».

La figlia Franca ha richiamato l'attenzione su come la tragica morte di Mauro De Mauro, nonostante il tempo passato, sia ancora avvolta nel mistero. (Da: assostampasicilia.it)

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più