CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Marilena Natale con Giuseppe Giulietti e Claudio Silvestri
Minacce 02 Nov 2021

Aversa, aggressione a Marilena Natale. Fnsi e Sugc: «Tutelare la sua sicurezza»

La giornalista, già costretta a vivere sotto scorta, è stata 'affrontata' da un pregiudicato legato alla famiglia di ex cutoliani del territorio. Il sindacato segnalerà il caso all'Osservatorio cronisti minacciati del Viminale e metterà l'ufficio legale a disposizione della collega.

La Federazione nazionale della Stampa italiana e il Sindacato unitario giornalisti della Campania esprimono «preoccupazione per quanto accaduto ad Aversa a Marilena Natale. La cronista sotto scorta – spiegano Fnsi e Sugc in una nota congiunta – è stata aggredita verbalmente da Giuseppe Di Girolamo, detto 'o Russo, pregiudicato legato alla famiglia di ex cutoliani del territorio. Tra le invettive lanciate anche un "ti faccio vedere io". Per fortuna era presente la scorta che ha portato Marilena in un luogo sicuro e ha identificato il personaggio che, ci auguriamo, sia punito e messo nelle condizioni di non nuocere».

Fnsi e Sugc esprimono «solidarietà e vicinanza a Marilena» e segnaleranno il caso «all'Osservatorio sui giornalisti minacciati del ministero dell'Interno. L'ufficio legale del sindacato è a disposizione della collega per qualsiasi azione di tutela», conclude la nota.

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più