CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Una cerimonia in ricordo di Daphne Caruana Galizia
Anniversario 12 Ott 2021

Quattro anni senza Daphne Caruana Galizia, il 16 ottobre la Fnsi a Malta

In programma a La Valletta e Bidnija una serie di eventi «per ricordare che giustizia non è ancora stata fatta». A rappresentare il sindacato dei giornalisti sarà il segretario generale aggiunto Mattia Motta. Tutti gli incontri saranno aperti al pubblico e trasmessi in streaming.

Un incontro in piazza, a La Valletta, per discutere di come proteggere i giornalisti "dopo Daphne"; un'assemblea silenziosa con fiori e candele a Bidnija; la messa e infine la veglia "per la verità e la giustizia", nel centro della Capitale. Sono le iniziative in programma a Malta per il quarto anniversario dell'omicidio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista fatta saltare in aria con un'autobomba il 16 ottobre 2017.

A promuovere gli incontri sono il movimento per i diritti umani e la democrazia Repubblika, il gruppo maltese #occupyjustice e Manuel Delia, amico e collega della reporter investigativa di cui ha idealmente raccolto il testimone.

L'invito degli organizzatori è ad unirsi a loro in uno o in tutti gli eventi promossi, il 13 e il 16 ottobre prossimi, «per ricordare al Paese che giustizia ancora non è stata fatta».

Un appello cui hanno risposto anche la Federazione nazionale della Stampa italiana, che sarà presente sull'isola con il segretario generale aggiunto Mattia Motta, e la Federazione europea dei giornalisti.

Sulla vicenda di Daphne Caruana Galizia sono stati da subito puntati i riflettori delle istituzioni europee e in onore della reporter il Parlamento europeo ha indetto lo scorso anno un premio giornalistico volto a valorizzare il ruolo essenziale che i giornalisti svolgono nel preservare la democrazia e ricordare ai cittadini europei l'importanza di una stampa libera.

La cerimonia di consegna dei riconoscimenti della prima edizione del premio si terrà a Bruxelles, giovedì 14 ottobre 2021, alla presenza di Matthew e Paul Caruana Galizia, figli di Daphne, e del presidente dell'Eurocamera, David Sassoli.

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più