CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Donna Moderna e CasaFacile verso la cessione a Belpietro. Cdr Mondadori: «Profonda amarezza»
Editoria 23 Nov 2021

Mondadori, Donna Moderna e CasaFacile verso la cessione a Belpietro. Il Cdr: «Profonda amarezza»

Per i rappresentanti sindacali l'imminente vendita annunciata dai vertici aziendali «non solo appare come una sconfitta per tutti, ma autorizza e consolida i timori sulle intenzioni della proprietà di uscire dal business dell'editoria periodica». Una quarantina, sui 117 del gruppo, i giornalisti interessati.

«Continua l'operazione di sistematico smantellamento dei periodici Mondadori Media, con l'annuncio da parte dei vertici aziendali dell'imminente vendita di Donna Moderna e di CasaFacile a Stile Italia Edizioni, la società facente capo a Maurizio Belpietro cui due anni fa erano già state vendute altre cinque storiche testate del Gruppo: Confidenze, TuStyle, Starbene, Cucina Moderna e Sale&Pepe. Cui va altresì aggiunto Panorama, che era già approdato nel gruppo di Belpietro nel 2018». A lanciare l'allarme è il Comitato di redazione di Mondadori.

«Tale decisione – si legge in una nota dei rappresentanti sindacali – comporta un altro drastico e diremmo ormai drammatico taglio del personale giornalistico: saranno infatti una quarantina i colleghi che lasceranno Palazzo Mondadori, circa un terzo del totale di Mondadori Media, che passerà dai 117 giornalisti di oggi ai 79 del dopo vendita».

In attesa di verificare «puntigliosamente» le condizioni di questa cessione, il Cdr esprime «profonda amarezza per un'operazione che non solo appare come una sconfitta per tutti, ma autorizza e consolida i timori sulle intenzioni della proprietà di attuare nel futuro una totale dismissione di Mondadori Media, uscendo dal business dell'editoria periodica».

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più