CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Scritte no vax all'uscita di una scuola di Arezzo (Foto: arezzotv.net)
Minacce 01 Dic 2021

Toscana, allarme dell'Assostampa per nuovi attacchi 'no vax': «Nel mirino Arezzo Tv e QUInewsArezzo»

Le due testate, spiega il sindacato regionale, «sono state attaccate solo per aver riportato, com'era loro diritto/dovere, le notizie riguardanti scritte e insulti vergati sugli edifici di alcune scuole». La solidarietà dell'Ast ai colleghi.

L'Associazione Stampa Toscana lancia l'allarme per nuovi attacchi "no vax" che continuano a colpire testate che fanno correttamente informazione. «Nelle ultime ore – spiega il sindacato regionale – attacchi violenti e ripetitivi sono stati registrati ad Arezzo: nel mirino le testate di Arezzo Tv e QUInewsArezzo. Nel giro di pochi minuti sono stati registrati centinaia di commenti contro medici e vaccini, corredati da immagini raffiguranti svastiche».

Le due testate aretine, prosegue l'Assostampa, «sono state attaccate solo per aver riportato, com'era loro diritto/dovere, le notizie riguardanti scritte e insulti no vax vergati sugli edifici di alcune scuole».

L'Associazione Stampa Toscana esprime «piena solidarietà ai colleghi, pronta a schierarsi al loro fianco in iniziative che si dovessero rendere necessarie, ed è sicura che le forze dell'ordine, coordinate dai prefetti toscani, sapranno far luce anche su questi episodi, tutelando ancora una volta – conclude l'Ast – coloro che lavorano con professionalità al servizio dei cittadini».

@fnsisocial

Articoli correlati