CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Il fotoreporter Alessio Quadri (Foto: Facebook)
Lutto 02 Nov 2020

Ast: «Profondo cordoglio per la scomparsa del fotoreporter Alessio Quadri»

Colpito da malore sabato mattina, 31 ottobre, in piazza Repubblica, a Firenze, mentre stava documentando la situazione dopo la notte di guerriglia nel centro della città, è stato subito soccorso, ma non ce l'ha fatta. Il sindacato regionale stringe «in un forte abbraccio la sua famiglia e tutti i colleghi fiorentini».

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana esprimono «profondo cordoglio per la scomparsa del collega fotoreporter Alessio Quadri, colpito da malore sabato mattina, 31 ottobre, in piazza Repubblica, a Firenze, mentre stava documentando la situazione dopo la notte di guerriglia nel centro della città. Alessio è stato subito soccorso, ma non ce l'ha fatta: se n'è andato domenica 1 novembre», spiega l'Ast.

«Cresciuto alla scuola dell'indimenticato Red Giorgetti, grande fotoreporter de l'Unità, Alessio – conclude il sindacato regionale – era conosciuto e stimato dai colleghi per serietà e disponibilità. L'Associazione Stampa Toscana stringe in un forte abbraccio la sua famiglia e tutti i colleghi fotoreporter fiorentini».

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più