CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Lavoro autonomo 29 Gen 2016

Fnsi e ForMedia, al via i corsi di formazione per giornalisti lavoratori autonomi

Si chiama “I ferri del mestiere”. È il nuovo ciclo di appuntamenti formativi dedicati al mondo del lavoro autonomo organizzato dalla Fnsi in collaborazione con ForMedia e rivolto a giornalisti non dipendenti ma anche a Cdr e fiduciari di redazione. Si parte da Cagliari, mercoledì 3 febbraio. La partecipazione dà diritto a 6 crediti formativi. Iscrizioni tramite la piattaforma Sigef.

Si chiama “I ferri del mestiere”. È il nuovo ciclo di appuntamenti formativi dedicati al mondo del lavoro autonomo organizzato dalla Fnsi in collaborazione con ForMedia e rivolto a giornalisti non dipendenti ma anche a Cdr e fiduciari di redazione. Si parte da Cagliari, mercoledì 3 febbraio. La partecipazione dà diritto a 6 crediti formativi. Iscrizioni tramite la piattaforma Sigef.

Partirà il 3 febbraio da Cagliari, e nei mesi di febbraio e marzo interesserà per aree geografiche tutta Italia, il corso di formazione organizzato dalla Fnsi in collaborazione con ForMedia dedicato a giornalisti autonomi e freelance: “I ferri del mestiere”.
«Si tratta di un percorso formativo indispensabile per districarsi nella giungla normativa e fiscale del lavoro autonomo, da un lato, e per acquisire nozioni fondamentali sul piano contrattuale, previdenziale e attorno al welfare di categoria, dall'altro – spiega Mattia Motta della segreteria Fnsi e presidente della Commissione lavoro autonomo -. Per come è stato strutturato, il corso vuole diventare un momento di confronto tra colleghi e fornire una formazione utile ai Cdr e ai fiduciari di redazione dal punto di vista sindacale sul mondo del lavoro autonomo».
La frequenza dà diritto a sei crediti formativi. Per partecipare è necessario iscriversi tramite la piattaforma Sigef. È prevista una quota di iscrizione di 50 euro per spese e diritti di segreteria, che per gli iscritti al sindacato sarà versata dalla Fnsi.
Le docenze sono state affidate ai direttori degli istituti di categoria. Giancarlo Tartaglia (Fnsi) interverrà sulla parte normativa e contrattuale e su temi come equo compenso e contrattazione di secondo livello. Il direttore di Casagit, Francesco Mattioli, interverrà sui nuovi profili dedicati ai giornalisti libero-professionisti e sul welfare di categoria mentre Mimma Iorio, direttrice dell'istituto di previdenza, illustrerà il vasto “pianeta previdenza”: dalla gestione separata Inpgi agli ammortizzatori sociali.
Concluderanno l'orizzonte di formazione degli esperti fiscalisti che aiuteranno i colleghi a districarsi tra regimi fiscali e dichiarazione dei redditi e forniranno informazioni utili su come iniziare un'attività autonoma e su tutti gli aspetti correlati, dalla fatturazione alle collaborazioni occasionali, a progetto e diritti d'autore. Sono previsti contributi dei presidenti degli Ordini regionali dei giornalisti e dei presidenti e segretari delle Associazioni di stampa dove si svolgeranno i corsi.
L'inizio dei corsi è sempre previsto alle ore 10,00. Questo il calendario del primo blocco di appuntamenti:

 3 febbraio a Cagliari al Centro congressi dell'Unione Sarda, in piazza Unione Sarda;
 8 febbraio a Bologna al Circolo Ufficiali di via Marsala, per i giornalisti del centro-nord;
 15 febbraio a Milano al Circolo della Stampa in corso Venezia, 48, per i colleghi dell'area nord-ovest;
 17 febbraio a Padova all'Ente Fiere in via Tommaseo, 59, per i giornalisti residenti nel nord-est.

A breve sarà inoltre possibile iscriversi, sempre tramite la piattaforma Sigef, ai prossimi incontri che si terranno a marzo a Roma, Reggio Calabria e Bari.

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più