CERCA
Cerca nelle notizie
Dal
Al
Cerca nel sito
Lavoro autonomo 05 Mag 2016

“I ferri del mestiere”, il 24 maggio a Torino il corso di Fnsi e ForMedia per giornalisti lavoratori autonomi

Fa tappa a Torino "I ferri del mestiere", il corso di formazione organizzato da Fnsi e ForMedia e dedicato ai giornalisti lavoratori autonomi. Il 24 maggio, dalle 10 alle 16.30, la sala "Toniolo" di Palazzo Ceriana Mayneri, in corso Stati Uniti 27, ospiterà esperti di previdenza, assistenza, leggi e norme che si confronteranno con i partecipanti per fornire ai colleghi autonomi e atipici gli strumenti utili a districarsi tra le quotidiane esigenze che chi lavora fuori dalle redazioni si ritrova spesso a dover affrontare da solo.

Fa tappa a Torino "I ferri del mestiere", il corso di formazione organizzato da Fnsi e ForMedia e dedicato ai giornalisti lavoratori autonomi. Il 24 maggio, dalle 10 alle 16.30, la sala "Toniolo" di Palazzo Ceriana Mayneri, in corso Stati Uniti 27, ospiterà esperti di previdenza, assistenza, leggi e norme che si confronteranno con i partecipanti per fornire ai colleghi autonomi e atipici gli strumenti utili a districarsi tra le quotidiane esigenze che chi lavora fuori dalle redazioni si ritrova spesso a dover affrontare da solo.
La quota di partecipazione è di 50€, iva compresa. Il corso è gratuito per gli iscritti ad un sindacato regionale (sarà la Fnsi a farsi carico delle spese di iscrizione).
La partecipazione a “I ferri del mestiere” dà diritto a 6 crediti validi per la formazione professionale continua. Iscrizioni tramite la piattaforma Sigef.

Ecco di seguito il programma dei lavori.

Ore 10.00
Introduce: Stefano Tallia, Segretario Associazione Stampa Subalpina.

La cassa di assistenza Casagit: la nuova Casagit, i 3 profili per i libero-professionisti.
Francesco Matteoli, Direttore Generale Casagit

Pianeta previdenza: la gestione separata dell’Inpgi, iscrizione e contribuzione, gli ammortizzatori sociali.
Mimma Iorio, Direttore Generale Inpgi

Ore 13.00 – Pausa

Ore 13.30
Le norme: Il giornalista autonomo, il giornalista parasubordinato; il contratto individuale e collettivo; l’equo compenso; controversie e conciliazioni; il recupero crediti; la contrattazione di secondo livello in azienda.
Giancarlo Tartaglia, Direttore Federazione Nazionale della Stampa Italiana

Il fisco: Il giornalista libero professionista: come iniziare un’attività autonoma; scegliere il regime fiscale; pagamenti, come e quando; imposte sui redditi: Irpef, Iva, Irap; i regimi: ordinario e semplificato; la fatturazione: nei vari regimi e la fatturazione elettronica; costi professionali e spese deducibili; collaborazioni occasionali, diritti d’autore, co.co.co; la dichiarazione dei redditi.
Gianni Giacobelli, portale www.fiscogiornalisti.it

@fnsisocial

Articoli correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più